(ITA/ENG) Vietnam: a piedi tra le risaie e le montagne del Sapa

Camminare: il modo migliore di viaggiare

1sa

Nel corso della mia vita ho sperimentato ogni tipo di viaggio: dalla classica vacanza in villaggio (la peggiore) al weekend nelle capitali europee alle escursioni fuori porta della domenica fino ai viaggi intercontinentali di oltre venti giorni ma quello che davvero mi ha lasciato un segno indelebile è stato il viaggio “zaino in spalla”a piedi.

Ho camminato da sola per 900km scoprendo luoghi che mai avrei potuto vedere se mi fossi spostata in auto o in treno.

Viaggiare a piedi è l’unico modo che vi costringerà a rallentare i ritmi ed assaporare il piacere della lentezza, offrendovi la possibilità di immergervi completamente nella realtà del paese in cui vi trovate.

Conoscerete meglio la gente del posto che vi consiglierà i luoghi più belli da visitare o magari i piatti locali da provare. Se siete fortunati potreste anche essere invitati a cenare con loro vivendo un’ esperienza straordinaria…

Capiteranno dei momenti di solitudine nei quali riscoprirete la quiete e la gioia del silenzio interrotti soltanto dal canto degli uccelli o dallo scrosciare di un ruscello.

Vivrete la natura in ogni suo aspetto dal clima che cambierà repentinamente ad ogni piccolo dettaglio intorno a voi meravigliandovi della sua perfezione.

Dopo quel viaggio si è stravolto il mio modo di esplorare il mondo…

Oggi vi propongo un trekking fenomenale in Vietnam, alla lenta e sorprendente scoperta delle mille sfumature di verde dei suoi terrazzamenti, della vibrante vita multietnica dei suoi colorati mercati fino alla salita del Fansipan la montagna più alta del paese e di tutta l’Indocina (3143m).

 

Sapa e il Fansipan

sa7

Da Lao Cai a Nordest del Vietnam, si raggiunge Sapa con un’oretta di pullman oppure se partite da Hanoi, ne occorrono circa 7- 8.

sa11

Qui ha inizio il trekking che potete organizzare in gruppo o privatamente direttamente in loco dove troverete numerose agenzie.

Ciò che colpisce di questa regione è senza dubbio il verde brillante delle risaie, le grandi vallate e le alte montagne che vi catapulteranno in una dimensione aliena lontano dal caos e dalla frenesia delle città, dove il tempo sembra essersi fermato.

La camminata diventa più impegnativa man mano che vi avvicinate al Fansipan ma chi ci è stato lo rifarebbe altre mille volte per la bellezza mozzafiato del paesaggio visto dal punto più alto del Vietnam.

La scalata alla montagna, 24 km tra andata e ritorno, si può fare in due modi: in un giorno partendo all’alba e rientrando nel tardo pomeriggio oppure se disponete di più tempo, in due giorni con accampamenti in tenda nei vari campi base dislocati lungo il percorso.

sa2

 

Chi di voi ha mai fatto o vorrebbe fare un viaggio a piedi?

Un abbraccio

Veronica

 

Vietnam: walking among the rice fields
and the Sapa Mountains

 

Walking: the best way to travel

1sa

 

In my lifetime I have experienced every kind of travel: from the classic village holiday (the worst for me) to weekend spent in visiting European capitals, from short Sunday outings up to the intercontinental trips of more than twenty days. But what really left on me an indelible mark as extraordinary experience was the “backpacker” trip on foot.

 
I walked alone for 900km discovering places that I could never see if I had moved by car or train.

 
Traveling on foot is the only way that will push you to slow down the pace and enjoy the pleasure of slowness, offering you, at the same time, the opportunity to fully immerse yourself into the reality of the Country where you are in.

 
Will find yourself able to better know the locals who will recommend the most beautiful places to visit or maybe give you a suggestion about local dishes to try. If you are lucky you could also be invited to dine with them experiencing an amazing experience …

 
You could live moments of solitude in which to rediscover the stillness and the joy of silence interrupted only by the singing of the birds or by the gentle roar of a stream.
Will live and enjoy nature in all its aspects from the climate that will suddenly change to every little detail around you , marveling at its perfection.

 
After that journey, my own way of exploring the world has been twisted …

 
So today am here to propose you a phenomenal trekking in Vietnam, a slow and surprising discovery of the thousand shades of green, its terraces, the vibrant multi-ethnic life of its colorful markets till the ascent of Fansipan ,the highest mountain of the country and in all of Indochina (3143m )

 

Sapa and the Fansipan

sa7

From Lao Cai to the Northeast of Vietnam, Sapa can be reached by an hour bus or if you leave from Hanoi, it takes about 7-8.

 

sa11

 

Here begins the trekking which can be organize in groups or privately directly on site where you will find many agencies in arranging that.

 
What is striking about this region is undoubtedly the bright green of the rice fields, the great valleys and the high mountains that will lead you into a sort of alien dimension far away from the chaos and bustle of the cities, where time seems to have stopped.

 

The walking becomes more challenging as you approach the Fansipan but who have been already there would experience it another thousand times for the breathtaking beauty of the landscape seen from the highest point of Vietnam.

 
The mountain climbing, 24 km round trip, can be done in two ways: in one day starting at dawn coming back in the late afternoon or if you have more time, in two days with tent camps stopping over the various base camps located along the way.

sa2

 

Who of you has ever done or would love to take a trip on foot?

 
A big hug

 
Veronica

Annunci

18 pensieri riguardo “(ITA/ENG) Vietnam: a piedi tra le risaie e le montagne del Sapa

  1. La nostra esperienza in questa Terra è stata piuttosto una camminata, non la definirei certo un trekking. Una passegiata di circa tre ore. Il rammarico è averla fatta completamente immersi nelle nuvole e non aver potuto ammirare gli splendidi scenari che mostrano le tue foto.

    Piace a 1 persona

  2. What beautiful pictures of your country. I thought the colors were unreal and perhaps just highlighted through photo shop, but sounds like the green there is a striking color. The slower we move through a place, the more we see and understand.

    Piace a 1 persona

    1. Hi Gipsy I live in Italy and Vietnam is one of the places I would like to discover on foot.
      As for the photos I can not tell you if they have been changed I have taken on Pinterest but I can tell you with certainty that the bright green I saw it with my eyes in Bali.
      I agree with you when you say that walking is the best way to discover a place, without haste and savoring every detail …
      Thanks for visiting a hug Veronica😊

      Mi piace

    1. Grazie ma non sono mie le foto, per la rubrica “viaggi nel cassetto” trattandosi appunto di viaggi che mi piacerebbe fare uso Pinterest invece per i viaggi fatti, uso le mie 😊….
      E’ un peccato che non lo faresti mai non sai quanto ti perdi e non parlo solo di paesaggi, un viaggio a piedi ti permette di sperimentare pace, gioia, serenità e armonia…ma i gusti non si discutono un abbraccio 😉

      Mi piace

  3. Veronica, posso chiederti in quale periodo dell’anno hai fatto questo trekking? Mi troverò a viaggiare in Asia (spostandomi rigorosamente via terra) da giugno e penso che intorno a settembre potrei essere già in Vietnam. Mi spaventa un po’ la stagione delle piogge per questo tipo di esperienze…

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...