Seychelles la Digue il Paradiso in terra

Seychelles la digueIl mio viaggio alle Seychelles nell’isola di la Digue è stato uno dei più belli ed avventurosi della mia vita.

Te ne ho parlato già in altri  articoli  ma oggi ti porterò ad esplorare le sue spiagge più belle.

La più famosa e quindi turistica, è Anse source d’Argent situata a Sudovest ed è l’unica per cui si paga un biglietto per potervi accedere in quanto si trova all’interno di un parco, l’ Union Estate.

A parer mio non è la più bella in quanto affollata e inflazionata. La maggiorparte dei turisti si ferma qui perdendosi spiagge molto più interessanti e meno battute come la splendida Anse Marron a Sud di cui già vi ho parlato.

Spostandoci sul versante Sudest si possono raggiungere in bici o passeggiando a piedi tra un sentiero nella giungla, Grand Anse, Petit Anse e Anse Coco.

Caratteristica che le accomuna è il fascino selvaggio che sono riuscite a conservare. Essendo meno conosciute sono decisamente meno affollate. Grand Anse è la prima ad apparire quando la giungla cede il suo posto ad un’infinita distesa di sabbia bianca e finissima e un mare di un meraviglioso turchese.

Per raggiungere invece Petit Anse e successivamente Anse Coco, bisogna avventurarsi per una mezz’ora all’interno della vegetazione che le separa.

Il percorso è ben segnato e non c’è rischio di perdersi. Portati delle provviste se hai intenzione di pranzare lì perchè non ci sono ristoranti nè bar.

Se sei un amante della frutta però potrai sfamarti con dei grandi piatti di frutta locale preparati nell’unico punto ristoro presente nei dintorni.

Per fare snorkeling o immersioni ti consiglio le spiagge a Nord protette dalla barriera corallina: Anse Patate e Anse Severe con fondali cristallini e bassi sono adatte anche per i bambini.

Se vuoi scoprire di più su quest’isola ti consiglio il sito Seyvillas , davvero ricco di informazioni utili e soprattutto attendibili.

Eccoti un assaggio di ciò che potrai aspettarti dalle Seychelles , no non è un sogno è tutto vero!

Lo sapevi che c’è un punto panoramicissimo da cui è possibile godere di un tramonto indimenticabile?

Nel prossimo articolo ti racconterò del Nid d’Aigle il punto più alto de la Digue.

Un abbraccio

Veronica

Condividi

1 COMMENT

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.