Skiathos

Skiathos è una piccola isola greca dell’ arcipelago delle Sporadi secondo me tra le più belle della Grecia.

20160722_152200.jpg

Nonostante le sue piccole dimensioni offre una varietà di spiagge capaci di soddisfare chiunque (famiglie, coppie, avventurieri e single).

Se ne contano oltre 60 ognuna con caratteristiche differenti.

Si spazia dalle lunghissime spiagge dorate alle piccole baie di sabbia bianca o ciottolosa a quelle turistiche dotate di ogni confort fino a quelle isolate e selvagge ma tutte riunite da un denominatore comune: il meraviglioso mare cristallino.

Oggi voglio parlarvi delle 3 spiagge più selvagge e meno battute di Skiathos (e per questo motivo anche le più belle): Kechria, Kastro e Megas Gialos.

Kechria si trova nella parte occidentale dell’ isola per cui se vi piacciono i tramonti è perfetta per restarci fino a tarda serata.

20160722_152535

E’ facilmente raggiungibile ed è anche attrezzata con comodi lettini ed ombrelloni.

Inoltre c’ è anche una deliziosa taverna fra gli ulivi per una pausa pranzo coccolati tra l’ ombra e il fresco degli alberi.

 

Qui trovate due insenature con acqua limpida e cristallina ma dovete fare attenzione alle rocce presenti nel primo tratto di mare.

20160722_092015.jpg

Kastro invece si trova a Nord ed è davvero spettacolare.

E’ diventata famosa grazie al film musical ” Mamma mia ” che ha scelto la chiesa che sorge sopra la spiaggia come strepitosa location di una delle scene del film.

20160724_095528.jpg

E’ piu difficile da raggiungere perchè la discesa alla spiaggia deve essere fatta a piedi (o sul dorso di cavalli) ma merita assolutamente una visita.

20160724_101737.jpg

La discesa a mare offre un panorama sulla baia davvero mozzafiato tra le rocce che si tuffano nel mare blu e il verde della natura rigogliosa.

Inoltre si può raggiungere sempre a piedi la chiesetta di Kastro a picco sul mare.

20160724_095250.jpg

La spiaggia non è attrezzata ma dispone di una taverna per il ristoro e il riparo dal sole quindi se avete intenzione di restare una giornata intera portatevi un ombrellone😁

Il mare è davvero fantastico…

20160724_102125.jpg

La spiaggia è deserta fino a tarda mattinata poi purtroppo comincia il via vai di turisti che approdano con barche via mare ma restano solo un’ oretta il tempo per un bagno e poi vanno via per fortuna.

Kastro è senza dubbio la mia preferita per location natura e mare.

20160724_100858.jpg

Infine la più isolata e selvaggia delle tre: Megas Gialos a nordest .

Anche questa non è facilmente raggiungibile bisogna percorrere in auto una strada sterrata per qualche chilometro e ad un certo punto proseguire a piedi per scendere in spiaggia.

20160728_104814.jpg

La fatica per raggiungerla viene ampiamente ripagata dallo spettacolo naturalistico che circonda la baia.

20160728_105238.jpg

La spiaggia non è attrezzata e non ci sono punti ristoro quindi dovrete portarvi uno zainetto con acqua e cibo e un ombrellone se volete godervi il relax immersi nel silenzio e nella pace di Megas Gialos, lontani dal turismo di massa che invade le spiaggie più famose.

Qui vi sembrerà di essere dei naufraghi su un’ isola deserta!!!

20160728_110526.jpg

Purtroppo manca all’ appello una quarta spiaggia, Lalaria a nord di Skiathos classificata come la più bella in assoluto e raggiungibile solo in barca.

Non ho fatto in tempo a visitarla per cui se qualcuno di voi dovesse capitare a Skiathos non può assolutamente perdersela!

Un abbraccio

Veronica

Annunci